Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Il Lambrusco di Sorbara

27 Novembre

€75

Famoso per le sue bollicine, povero di struttura ma ricco di acidità e con evidenti sentori sia floreali sia fruttati,  il lambrusco di Sorbara tipicamente viene vinificato in rosso o rosato e come vino frizzante o spumantizzato.
Il vitigno è per sua caratteristica robusto ma fortemente soggetto ad acinellatura, ovvero con qualche difficoltà nella fecondazione degli acini. E’ per questo che generalmente i vigneti dove cresce sono normalmente presenti altri vitigni, sempre lambrusco, per ovviare a questo problema. Specificatamente per il Lambrusco di Sorbara DOC i vigneti devono avere una base ampelografica composta da almeno il 60% di lambrusco di Sorbara, lambrussco Salamino, tra il 25% e il 40% e altri lambruschi fino a un massimo del 15%. Le pratiche relative all’elaborazione dei vini sono quelle tradizionalmente consolidate, che fanno riferimento esclusivamente alla pratica della rifermentazione naturale in bottiglia e della rifermentazione naturale in autoclave, indispensabili a conferire ai vini Lambrusco di Sorbara DOC le loro peculiari caratteristiche.

La Cantina Paltrinieri, capitanata dalla terza generazione nella persona di Alberto Paltrinieri e della moglie Barbara Galassi, è attiva da quasi cento anni nella produzione del lambrusco di Sorbara. Per indole persona capace e anticonvenzionale Alberto ha sempre seguito un’idea della produzione del vino nel rispetto del territorio e si è fatto aiutare in questo dall’esperienza di enologi quali Attilio Pagli e Leonardo Conti. I vigneti si estendono in un unico corpo nella zona di Cristo, fazzoletto di terra tra i fiumi Secchia e Panaro, caratterizzato da terreni a medio impasto, sciolti e limosi, che consentono alla vigoria del vitigno di esaltare le componenti acide e saline.

La Cantina della Volta, a breve distanza dalla precedente. è stata fondata nel 2010 da Christian Bellei, appartenente a una famiglia storica di imprenditori di Bomporto, il comune che comprende la frazione di Sorbara. La filosofia di produzione in questo caso è quella della produzione di vini di alto livello prodotto da uve autoctone avvalendosi del Metodo Classico, importato dalla tecnica di spumantizzazione tipicamente francese, o della tradizionale fermentazione in bottiglia. Le uve nascono da un vigneto di 9 ettari impiantato su un terreno collinare soleggiato, argilloso e calcareo, esposto all’escursione termica di un bosco adiacente. La coltivazione è qui condotta con la massima cura e la raccolta è rigorosamente manuale, per salvaguardare l’integrità degli acini. L’ampia selezione di prodotti, in parte spumantizzati, anche con il lambrusco, e in parte no ci permetterà di assaggiare vini di elevato livello di raffinatezza ed eleganza.

PROGRAMMA

  • ore 7,45: partenza in pullman dal parcheggio dell’Hotel Galilei in via Darsena 1 a Pisa
  • ore 11: arrivo presso la Cantina Paltrinieri e visita del vigneto, della cantina e di una selezione di loro etichette accompagnate da prodotti tipici della zona
  • ore 13: pranzo con piatti della tradizione emiliana
  • ore 15: visita della Cantina della Volta che, oltre a presentare l’azienda, ci metterà a disposizione ben 8 dei propri prodotti spaziando dai loro pregevoli spumanti fino ai caratteristici lambruschi
  • ore 17,00: partenza per rientro a Pisa con arrivo previsto per le ore 20 circa

Il contributo di partecipazione è stato fissato a € 70 per gli associati FISAR e € 75 per chi non è associato. Per partecipare è obbligatorio pagare un anticipo di € 30. I pagamenti possono essere fatti online o contattandoci a questi riferimenti:

Dettagli

Data:
27 Novembre
Prezzo:
€75
Categoria Evento:

Organizzatori

Cantina Paltrinieri
Cantina della Volta

Luogo

Sorbara
Italia + Google Maps