Home Notizie 20 novembre, Rassegna "I Pisani più schietti"
20 novembre, Rassegna "I Pisani più schietti" PDF Stampa

Ritorna ancora una volta a Pisa la manifestazione che esalta il vino dei nostri colli.
La Delegazione di Pisa della FISAR è lieta di riproporre il 20 novembre la rassegna dei vini pisani con l'eccellenza della produzione enologica della provincia.
La manifestazione rappresenta la normale estensione del premio "I Pisani più Schietti" che da più di 15 anni la delegazione organizza per dare il giusto lustro ai vini locali, con zone di produzione che partono dalla Costa Etrusca e si estendono alle Colline Pisane.
L'ampia rappresentanza di circa 20 cantine permetterà la degustazione di tutte le denominazioni autoctone come il Bianco Pisano di San Torpé, Chianti Colline Pisane, Montescudaio e l'ultima nata, Terre di Pisa.

L'evento si terrà nei locali dell'ex Convento dei Frati Cappuccini, a Pisa, dietro la Stazione Centrale, attualmente gestito da "I Giardini del Colombre", coopertiva che opera nel sociale, La struttura, immersa in un grande parco, ospita un ristorante nell'antica sala refettorio e possiede una grande biblioteca utilizzata come sala riunioni.
La struttura, immersa in un grande parco, ospita un ristorante nell'antica sala refettorio e possiede una grande biblioteca utilizzata come sala riunioni. La rassegna sarà ospitata nel grande giardino di fronte al ristorante.
I sommelier della FISAR saranno presenti sia come supporto ai produttori che per illustrare l'attività svolta dall'associazione a tutti gli appassionati conoscitori del vino ed ai neofiti.

I visitatori, dietro pagamento di un ticket di € 10, potranno ricevere un bicchiere con relativa tasca portabicchiere e degustare i vini presentati direttamente dai produttori.

L'evento si terrà dalle ore 10 alle ore 20,30 senza soste dando anche come ulteriore possibilità ai visitatori di provare le specialità del ristoro che preparerà per chi vuole un adatto menù degustazione.

Vi aspettiamo domenica 20 novembre ai Giardini del Colombre a Pisa in via dei Cappuccini 2.